Scooby Doo incontra i Kiss e un po’ anche Sailormoon…

Scoobydoo & the Kiss
Scoobydoo & the Kiss
La cover del DVD

Dopo l’incontro di Fred e Barney con i lottatori di Wrestling è il turno di Scooby Doo, e i ragazzi della Mystery Machine, di incontrare nientemeno che la rock band per eccellenza: i KISS.

La storia contiene tutti gli elementi tipici di un’avventura di Scoob & co  ma aggiunge un po’ di piccoli richiami ad altre serie cult, ma procediamo con ordine.  Al parco divertimenti dedicato ai Kiss la band terrà, per la notte di Halloween, un mega concerto (gratuito). Scooby, Shaggy, Welma e Daphne sono tutti truccati come i Kiss (ad esclusione di Fred, ragazzo dai gusti più classici) e partono alla volta dell’immancabile evento. Una volta arrivati si imbattono, guarda caso, in un mistero da risolvere, ma questa volta con l’aiuto dei Kiss. La storia ad un certo punto prenda una direzione che sta tra il fantasy e lo Sci-fi più delirante e un tantino apocalittico se vogliamo.

Trucco e parrucco
Trucco e parrucco

Il risultato finale è  molto divertente, estremamente godibile e arricchito dal rock dei Kiss, includendo ovviamente un brano che davvero tutti conosciamo: I Was Made For Lovin’ You. In aggiunta al repertorio rock della band è stata scritta appositamente per il film una nuova canzone decisamente non nel tipico stile dei Kiss, è possibile sentirla per intero verso la fine dei titoli di coda, ma all’inizio del film possiamo ascoltarne un pezzo grazie a Fred. Nel film scopriamo anche che la rossa Daphne è una grande fan dei Kiss e nello specifico di Starchild con cui si scambierà, sotto gli occhi di un incredulo Fred (o era Frank?), un appassionato bacio. Alla fine Daphne darà Fred un tenero bacio sulla guancia mandando il biondino direttamente in friendzone!

Il film TV è diretto da Spike Brandt e Tony Cervone, registi tra l’altro anche di Flintstone e WWE Botte da orbi (qui il link all’articolo) e di molti altri prodotti animati targati Warner Bros.

Il livello delle animazione è davvero buono, un uso discreto e non invasivo del CGI ci permette di respirare l’aria delle avventure classiche di Scoob aggiungendo al contempo un tocco moderno. Quello che ho davvero apprezzato è la colorazione che, in determinati momenti del film, poteva virare verso colorazioni acide, invece rimane tutto molto armonico. Bellissime su tutto le animazioni dei titoli di apertura. Vale la pena guardarli qui.

Venus make up..ah no è Starchild!
Venus make up..ah no è Starchild!

Veniamo alle citazioni di cui parlavo, la scena che più mi ha divertito è stato il cambio di abiti di scena della rock band. Realizzato in puro stile Sailormoon Make up! basta guardare questo estratto per cogliere la divertente citazione.

Crimson Witch
Crimson Witch

I quattro rocker ricordano anche un po’ i Power Rangers, ma anche la Crimson Witch non sfigurerebbe affatto tra i mortali nemici dei rangers. E per finire il testone del Destroyer a me ha ricordato tanto, ma davvero tanto Galactus della Marvel.

Citazione da Lilli e il vagabondo?
Citazione da Lilli e il vagabondo?

Una curiosità circa i Kiss e Hanna & Barbera, risale infatti al 1978 il primo incontro fra questi due mondi. L’occasione fu la realizzazione di un live action con protagonisti la rock band e..un parco dei divertimenti (e ok uno scienziato pazzo) intitolato Kiss Meets the Phantom of the Park (oppure Attack of the Phantoms nel mercato europeo e Kiss Phantoms in Italia). La trama era tipica dei mystery solver, e visto che parliamo di musica diciamo una storia stile Josie e le Pussycats.

Per ora il nuovo film di Scooby Doo è disponibile in DVD ma non per il mercato italiano…attendiamo fiduciosi!

2 Comments

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...